Il Make-up della Sposa

Make-up per la Sposa

Affinché l’emozione di un giorno tanto importante come quello del matrimonio non lasci sgradevoli segni sul viso della sposa, il suo trucco dovrà essere perfetto e a prova di lacrime, che potrebbero danneggiarne rovinosamente il trucco con inestetiche sbavature.

La prima cosa da dire è che vanno decisamene evitati make-up eccessivi ed esagerati che, oltre ad una questione di buon gusto, potrebbero non resistere all’emozione del momento.

In secondo luogo, un consiglio vivissimo è affidarsi ad un professionista del settore, capace di garantire un risultato ottimale da ogni punto di vista, valorizzando al meglio il viso della sposa e nascondendo eventuali difetti.

In questi casi il segreto è: “il trucco c’è, ma non si vede”. E’ molto importante che il trucco sia in sintonia con sia con lo stile dell’abito che con la stagione. Un truccatore professionista è in grado di definire con cura i colori e le varie sfumature in relazione ai tratti somatici del viso della sposa ed al suo colore di capelli. Per evitare l’ansia dell’ultimo minuto, è consigliabile contattarlo con il dovuto anticipo (almeno due mesi prima), mostrandogli una fotografia sia dell’abito che si ha deciso di indossare il giorno delle nozze che dell’acconciatura. In questo modo, sarà possibile effettuare una serie di prove di make-up differenti, per arrivare ad una definizione finale del trucco che soddisfi appieno le aspettative della futura sposa.


Il fatidico giorno, il truccatore si recherà a casa della sposa qualche ora prima del matrimonio, portando con sé tutto il necessario. Come prima cosa, inizierà a preparare la base del trucco, per terminare con gli ultimi ritocchi poco prima che lei lasci l’abitazione.

Ecco i prodotti fondamentali alla base di ogni make-up:

  • Il fondotinta: deve essere scelto in relazione al tipo di pelle della sposa. La formula a crema è consigliata a chi ha la pelle molto secca. In questo caso, sarà particolarmente adatto un fondotinta superidratante, che garantisca al contempo un ottimo make-up ed un trattamento adeguato per la pelle. Se invece la pelle è troppo lucida, la formula opacizzante è in grado di adattarsi alle varie zone del viso, agendo in modo differente sulla fatidica “zona T” (fronte-naso-mento) e nel resto del volto. Se la pelle è stanca e stressata, occorrerà scegliere un fondotinta ad effetto lifting, capace di distendere tutti i tratti del viso. La pelle mista e oleosa richiede una formula compatta simile ad una cipria da stendere con il pennello, per ottenere una copertura uniforme ma leggera. Infine, per le pelli opache occorrerà optare per un fondotinta ad effetto madreperlato, ricco di pigmenti che regalano luce e colore al viso per tutta la giornata. Un ultimo consiglio per le più sbadate: per non macchiare l’abito bianco, si può scegliere un fondotinta waterproof long lasting. In ogni caso, il fondotinta non deve mai essere troppo coprente, per non appesantire la pelle, accentuando le linee di espressione e le rughe del volto;
  • Il correttore: alleato indispensabile per coprire piccole imperfezioni e segni di una notte insonne, copre perfettamente brufoli dell’ultimo minuto, borse sotto gli occhi ed arrossamenti improvvisi. Deve essere steso in modo uniforme, per evitare il fatidico effetto “a chiazze”;
  • Il mascara: per il giorno delle nozze, in previsione delle lacrime di commozione che, quasi sicuramente, scenderanno lungo il viso della sposa, il mascara deve essere indubbiamente del tipo waterproof. Inoltre, è fondamentale che il prodotto allunghi e moltiplichi le ciglia, separandole una ad una rendendole più folte. Chi desidera avere uno sguardo ancor più intenso e seducente, può chiedere all’estetista di farsi applicare sulle ciglia delle apposite extension. Queste verranno messe il giorno prima del matrimonio, per poi cadere da sole circa un mese dopo;
  • Il rossetto: naturalmente, il giorno delle nozze non lascerà molta scelta circa il tipo di rossetto. Colore a parte, occorrerà optare sicuramente per un prodotto a lunga durata (fino ad otto ore) nella versione idratante, che lascerà quindi le labbra perfettamente morbide. La sposa, infatti, dispenserà baci ad amici e parenti per tutta la giornata e non avrà certo il tempo di ritoccarsi il trucco ogni minuto.

 
 
 
 
 

Articoli

 

Ti Piace vetrine